full screen background image

Al Boot di Düsseldorf trionfa il Made in Italy

Al Boot di Düsseldorf trionfa il Made in Italy

 

Al Boot di Düsseldorf trionfa il Made in Italy.

Tante le novità presentate durante i nove giorni della kermesse tedesca che hanno visto l’Italia e il Made in Italy, tra i grandi protagonisti, con 138 aziende espositrici.

“Il Boot di Düsseldorf – ha dichiarato la presidente di Ucina Confindustria Nautica, Carla Demaria – ha confermato che il settore della nautica da diporto è in buona salute, in linea con i dati di previsione del mercato che avevamo anticipato nel corso dell’assemblea nazionale dell’associazione lo scorso dicembre a Roma. Per noi ancora una volta è stato un onore rappresentare l’eccellenza del Made in Italy nel mondo. Il nostro stand è stato “Casa Italia”, punto d’incontro, accoglienza e aggregazione di operatori italiani e internazionali con i quali ci siamo confrontati, offrendo supporto, dati e tendenze di mercato e interagendo sui grandi temi del nostro settore. Voglio ringraziare in particolare tutte le aziende associate a Ucina Confindustria Nautica per la loro presenza qualificata e per il contributo che hanno offerto all’immagine del Made in Italy”.

Il Salone tedesco è stato, inoltre, l’occasione per promuovere il 59esimo Salone Nautico che si terrà a Genova dal 19 al 24 settembre prossimi. “L’interesse concreto che abbiamo riscontrato per il 59esimo Salone Nautico anche a Düsseldorf – ha dichiarato il direttore commerciale, Alessandro Campagna – ci ha convinto ad anticipare a fine febbraio l’apertura delle iscrizioni. Il 96% degli espositori presenti al Salone Nautico nel 2018 ha già confermato la propria presenza per quest’anno”.